Claudio Villa

gennaio 19, 2020



“Casetta de Trastevere, casa de mamma mia, pare che er monno stia, cascanno appresso a te”

Così cantava Claudio Villa nel 1954, in una delle sue canzoni melodiche di maggior successo. Il testo, straziante, racconta l’abbattimento della casa dov'era nato, in via della Lungara. Oggi una lapide, poco distante dal carcere di Regina Coeli, ricorda proprio quell'abitazione. Claudio Pica, questo il suo vero nome, nasce nel 1926 da una famiglia povera, madre lavandaia e padre ciabattino, che gli trasmetteranno l’amore per Roma e per la sua gente. Trastevere gli dà, invece, un carattere orgoglioso e spavaldo. Il padre Pietro, antifascista, entrava e usciva dal carcere. Prima di scoprire la passione per la musica, il giovane Claudio faceva l'"acquacetosaro" uno degli ultimi mestieri di strada che ancora sopravvivevano negli anni Quaranta. Girava le strade annunciando il suo arrivo con un grido, antenato di quegli acuti che diventeranno famosi nelle sue interpretazioni canore. La carriera musicale in continua ascesa: partecipa, dapprima, a numerosi festival minori, dove riscuote successi anche tra la critica più agguerrita. Villa ha una voce candida, è un tenore e interpreta perfettamente la canzone melodica italiana applicando abilmente quello stile anche alla tradizione romanesca. È proprio la fedeltà e l’amore per la canzone melodica che porterà a vincere ben quattro edizioni del Festival di Sanremo, un primato che condivide con Domenico Modugno. Quella stessa passione è forse il motivo della lenta discesa nelle classifiche negli ultimi anni di carriera. Villa non riuscirà a mantenere il suo stilo al passo con i tempi, pure conservando la strepitosa popolarità che lo ha portato a essere tra gli interpreti italiani e romani di maggior successo. Durante la serata finale del Festival di Sanremo del 1987, un commosso Pippo Baudo darà in diretta la triste notizia della morte di Claudio Villa, a soli 61 anni. Le sue ceneri si trovano nel cimitero di San Sebastiano, a Rocca di Papa.
(Claudio Colaiacomo - I Love Roma)

You Might Also Like

0 commenti

POST POPOLARI